BONUS TERME: AL VIA LE PRENOTAZIONI NELLE STRUTTURE ADERENTI

0
93

Il bonus terme consiste in uno sconto del 100% sul prezzo d’acquisto dei servizi termali, fino a un massimo di 200 euro a persona. Il bonus è emesso a titolo individuale e pertanto non è cumulabile, non è cedibile, né può essere vincolato all’acquisto di ulteriori servizi. Va utilizzato interamente nello stesso centro termale presso cui è stato prenotato.

A CHI È DESTINATO IL BONUS TERME?

Il bonus terme è destinato ai cittadini maggiorenni residenti in Italia. Ogni cittadino ha diritto a un solo bonus, utilizzabile presso l’ente termale che ha effettuato la prenotazione.
Il bonus deve essere prima prenotato e poi fruito; non può essere quindi rimborsato a posteriori.

QUALI SONO I SERVIZI TERMALI AMMESSI AL BONUS?

È ammessa qualsiasi prestazione erogata da un ente termale accreditato, ad eccezione dei servizi di ristorazione e di ospitalità. I servizi ammessi includono trattamenti sanitari termali, esami diagnostici e visite specialistiche, trattamenti estetici e di benessere.

COME SI PRENOTA IL BONUS?

Per prenotare il bonus occorre rivolgersi esclusivamente agli enti termali accreditati, contattandoli preferibilmente via e-mail o attraverso il sito internet; gli enti termali sono gli unici autorizzati ad accedere alla piattaforma per la prenotazione. Sarà pertanto l’ente termale a comunicare al cittadino la conferma della prenotazione, sulla base della capienza del fondo.

Il cittadino ha 60 giorni dalla data di emissione del bonus per iniziare a utilizzarlo e 45 giorni dall’inizio delle prestazioni per terminarle. Può essere richiesta la prenotazione dei bonus fino a quando non si esauriscono i fondi.

Per consultare l’elenco delle strutture termali accreditate clicca qui

FONTE: Il Sole 24ore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui