Donate dalla Fondazione Harmonia le mascherine per garantire la sicurezza della Partita del Cuore

0
68

Redazione

Quattro squadre, quattro capitani, due grandi sfide e una finale imperdibile, tutto in una magica sera: la Partita del Cuore. Lo  storico appuntamento con  la Nazionale Cantanti quest’anno si presenta con  una 29esima edizione ricca di novità, denominata “Chi vincerà la Partita Del Cuore? – Edizione Speciale 2020” e dedicata ai lavoratori dello spettacolo.

Questa sera, giovedì 3 settembre in diretta su Rai 1, dallo Stadio Bentegodi di Verona, si sfideranno per la prima volta quattro squadre . La diretta su Rai 1, in prima serata (ore 21.25), sarà condotta da Carlo Conti.

Le quattro squadre, capitanate da Alessandra Amoroso, Massimo Giletti (che sostituisce Raoul Bova, precedentemente annunciato), Gianni Morandi e Salmo portano sul campo artisti, calciatori e lavoratori dello spettacolo.

Tra i protagonisti (in ordine alfabetico): Bob Sinclair, Boro Boro, Bugo, Christian Panucci, Clementino, Dida (Nelson de Jesus Silva), Ermal Meta, Eros Ramazzotti, Fede, Milena Bertolini, Nicola Ventola, Paolo Bonolis, Paolo Maldini, Pio E Amedeo, Riki, Stefano Pioli e tanti altri.

Le squadre, rigorosamente formate dai soli 11 giocatori titolari (senza possibilità di riserve), si sfideranno in due partite eliminatorie da 30 minuti ciascuna e le due vincitrici si contenderanno la finale di “Chi vincerà la Partita Del Cuore?   – Edizione Speciale 2020”. Tutti insieme, uomini e donne, scenderanno in campo per aiutare i lavoratori dello spettacolo.

La Fondazione Harmonia, fondazione della Brianza sviluppa progetti di welfare ed accesso al mondo del Lavoro dei soggetti fragili e facente capo all’ENBITAL, incentivando la cooperazione tra capitale e lavoro, ha voluto garantire la sicurezza dell’evento donando le mascherine FFP2 e Chirurgiche utili all’evento.

“Saremo sempre al fianco di manifestazioni così importanti, soprattutto in questo periodo di difficoltà per tante categorie di lavoratori – spiega il vicepresidente della Fondazione Harmonia, Rosario Mancino”.

“Un plauso alla Nazionale Cantanti che nella notte buia del lavoro accende un radioso faro sul tema della necessità di trovare nuove strade per ripartire con il lavoro, anche nel mondo dello Spettacolo” – conclude il Presidente della Fondazione Paolo Colitti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui