Il valore aggiunto della qualità: CB CERT annuncia la joint venture con AFNOR

0
472
Paolo Colitti, Amministratore CB CERT e Antonella Nardin, Responsabile filiale italiana AFNOR

“La qualità non è mai casuale; è sempre il risultato di uno sforzo intelligente” (John Ruskin)

Saperintercettare i reali bisogni delle imprese, per poi sviluppare in base ad essi idee che migliorino in modo tangibile la sicurezza sul lavoro e la qualità dei servizi erogati, è l’impegno che l’Organismo di Certificazione CB CERT persegue fin dalla sua costituzione. In un mercato in profonda trasformazione, che domanda molti più requisiti rispetto al passato, CB CERT si fa interprete intelligente della stringente necessità di implementare l’efficienza nei processi di organizzazione aziendale. Ed è proprio questa fame di innovazione, unita ad una visione globale e ad una spinta costante verso la crescita, ad aver portato CB CERT a siglare la joint venture con AFNOR ITALIA, filiale dell’organizzazione francese AFNOR, uno dei più importanti Organismi di Certificazione accreditati del mondo. Con l’obiettivo di fornire prestazioni nel segno dell’eccellenza, l’accordo testimonia la volontà dei due gruppi di mettere in comunicazione diverse potenzialità ed offrire il massimo accesso alle competenze tramite l’uso condiviso di conoscenze e risorse.

La nuova partnership avrà un ruolo fondamentale nel panorama della certificazione aziendale in ambito nazionale, europeo ed internazionale, poiché integra al suo interno due realtà che seppur distinte si completano a vicenda: da un lato c’è CB CERT, che opera in maniera capillare in tutta Italia tramite i suoi auditor, offrendo ottimi servizi di certificazione, formazione e gestione della qualità. Dall’altro c’è AFNOR, che con accreditamenti e filiali in tutto il mondo garantisce l’applicazione delle norme internazionali, fornendo servizi di certificazione di prodotti e sistemi. Questa importante alleanza è in grado di attivare sinergie significative per soddisfare le aspettative delle aziende: in un settore in costante divenire poter fare la differenza è ormai un fattore imprescindibile, ed è per mezzo della certificazione del sistema di gestione della qualità che è possibile gestire abilmente le risorse, essere competitivi, abbattere i costi, incrementare i guadagni, acquisire prestigio e credibilità nei confronti dei clienti, ampliare il raggio d’azione partecipando a gare d’appalto nazionali ed internazionali.

L’accordo tra CB CERT ed AFNOR rappresenta dunque un’occasione strategicamente rilevante per tantissime realtà lavorative, data la dimensione internazionale del mercato di riferimento e l’esistenza di un vasto numero di organizzazioni ed imprese alla ricerca del successo tramite l’acquisizione di servizi di qualità, vero punto di forza delle aziende di oggi e di domani. Il lancio ufficiale della joint venture si terrà in occasione dell’Expo Security 2019, la Fiera Adriatica della Sicurezza in programma il 16 e il 17 maggio nel Polo Espositivo “Marina di Pescara”: l’evento, dedicato al security system in tutte le sue innovazioni ed eccellenze, vedrà CB CERT ed AFNOR protagonisti tra i maggiori professionisti del comparto sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui